Auto: cosa controllare prima di un viaggio

I periodi di vacanza includono spesso gite, lunghi viaggi in auto e tanta pianificazione. Qualunque sia la tua meta, ti consigliamo di prendere alcune precauzioni prima di metterti in viaggio.

1 – CONTROLLA E PULISCI I TERGICRISTALLI
I tergicristalli sono essenziali in caso di forte pioggia o per rimuovere lo sporco dal parabrezza.

2 – CONTROLLA I FARI
Fari, indicatori di direzione e luci posteriori dovrebbero essere controllati prima di ogni viaggio. Il loro corretto funzionamento garantisce la tua sicurezza permettendo agli altri automobilisti di vederti.

3 – CONTROLLA IL PARABREZZA
È importante riparare le crepe profonde e le scheggiature del vetro perché potrebbero rappresentare un pericolo.

4 – CONTROLLA LA PRESSIONE E L’USURA DEGLI PNEUMATICI
La pressione degli pneumatici deve essere controllata prima di ogni lungo viaggio in auto. Una giusta pressione vi permetterà di risparmiare carburante e di minimizzare il più possibile l’usura degli pneumatici.
Lo spessore del battistrada dovrebbe essere superiore a 2/32″ (o 1,6 mm). È importante regolare la convergenza e controllare l’equilibratura degli pneumatici

5 – CONTROLLA IL RADIATORE
In estate, uno dei motivi per cui il motore si surriscalda è il radiatore o un problema derivato da una perdita di liquido. Se vedi un liquido verde, arancione o giallo sotto la tua auto quando è parcheggiata significa che c’è una perdita del liquido di raffreddamento. È necessario risolvere il problema prima di mettersi in viaggio.

6 – CONTROLLA IL LIVELLO DEI LIQUIDI DEL TUO VEICOLO
Occorre controllare il livello dell’olio, del liquido refrigerante (per l’aria condizionata) e del liquido per i tergicristalli.

7 – CONTROLLA LE CINGHIE
Cambiare una cinghia non è costoso, ma riparare un danno causato da una cinghia rotta lo è sicuramente. Le cinghie dell’auto andrebbero controllate ogni 75.000 km e ogni 130.000 km da un professionista.

8 – CONTROLLA I FRENI
I freni sono fondamentali per la tua sicurezza e quella degli altri automobilisti. Se ti sembra che il tuo spazio di frenata sia aumentato e che la situazione sia addirittura peggiore quando piove, fai controllare immediatamente i freni. I freni dovrebbero essere controllati ogni 6 mesi.

9 – CONTROLLA LA BATTERIA E I SEGNI DI INDEBOLIMENTO
Alcuni segnali che possono indicare un problema sono:
l’accensione è lenta o difficoltosa
fuorisce del liquido che odora di uova marce (zolfo)
l’equipaggiamento elettrico non funziona a dovere

10 – CONTROLLA IL TUO KIT D’EMERGENZA
Kit di pronto soccorso, pneumatico di scorta e attrezzi dovrebbero essere sempre in buone condizioni.

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci, sapremo aiutarti nel valutare lo stato della tua auto!

Buone vacanze!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *